Ultimo aggiornamento 22 Novembre 2022

Questa volta faccio uno strappo alla regola e non parlo di Toscana, ma della vicina Liguria, per raccontare un luogo incredibile, con le foto dell’artista che lo ha immortalato.

Il fotografo Giovanni Nardini, artista viareggino, ci accompagna in questo viaggio fotografico nel paese fantasma di Balestrino (provincia di Savona, in Liguria).
Un paese abbandonato a causa di vari smottamenti e frane, ricostruito un po’ più a valle, che ormai ha tutto il fascino del “paese che non c’è”.

balestrino il paese fantasma FOTO DI GIOVANNI NARDINI 6
balestrino il paese fantasma FOTO DI GIOVANNI NARDINI 3

Nardini ha fotografato proprio quei luoghi in cui è proibito addentrarsi.
Gli scatti che vedete in questo articolo sono un’occasione unica, perché se vi recate a Balestrino non vi sarà possibile accedere a questi luoghi, dove l’unico ospite è il silenzio…

Dove l’unico ospite è il silenzio…

balestrino il paese fantasma FOTO DI GIOVANNI NARDINI 1
balestrino il paese fantasma FOTO DI GIOVANNI NARDINI 2
cinzia donati giornalista e blogger 2

Sono Cinzia.

Faccio la giornalista, con un occhio attento alla socialsfera.

Racconto i dettagli:
sia delle persone che intervisto (torturo!)
che dei luoghi che amo far conoscere.

Contattami se vuoi raccontare chi sei e cosa fai
attraverso la tua tortura personalizzata!

Un paese fantasma

Il borgo vecchio di Balestrino (Savona, Liguria) è ormai disabitato e in rovina.
Il borgo presentava gravi problemi di stabilità, causati da numerose frane e dallo smottamento della collina sulla quale risiede.

balestrino il paese fantasma FOTO DI GIOVANNI NARDINI 4
balestrino il paese fantasma FOTO DI GIOVANNI NARDINI 7

Nel 1962-1963 è stato ricostruito leggermente più a valle; da quel momento il borgo vecchio è stato abbandonato e oggigiorno è in avanzato stato di rovina e ha acquisito il fascino di un paese fantasma.
Nel 2013 l’accesso al borgo vecchio è stato interdetto al pubblico attraverso l’installazione di tre pesanti cancellate a causa di pericoli di crolli e di episodi di cronaca nera avvenuti al suo interno.
Nel 2015 sono avviati i lavori di restauro del borgo.

Il borgo vecchio è stato abbandonato e ha acquisito il fascino di un paese fantasma

balestrino il paese fantasma FOTO DI GIOVANNI NARDINI 12
balestrino il paese fantasma FOTO DI GIOVANNI NARDINI 15

Il fotografo artista

Chi è Giovanni Nardini

giovanni nardini fotografo

Giovanni Nardini è nato e vive a Viareggio.
Laureato in Filosofia, si è avvicinato alla fotografia agli inizi degli anni Ottanta.
Attento osservatore della vita quotidiana, intende la fotografia come ricerca, strumento per raccontare in maniera personale realtà sociali e culturali della propria terra e non solo.
Legato alla fotografia in bianco e nero, i suoi interessi si sono concentrati nella rappresentazione del mondo contadino della Lucchesia.
Primo fotografo a entrare nel mondo chiuso e riservato dei Certosini della Certosa di Farneta, ha realizzato un reportage dal quale nel 1998 è stato pubblicato il libro fotografico “La certosa di Farneta. Voci del silenzio”.
Nel dicembre del 2008 ha pubblicato il libro fotografico “Fuoco D’Arte. Fonderie artistiche a Pietrasanta”.
Tra il 2008 e il 2009 ha compiuto una ricerca di forte impatto sull’ex ospedale psichiatrico di Maggiano, ripercorso attraverso la lettura delle opere di Mario Tobino, su cui è stato pubblicato il libro “Luci d’Ombra. Viaggio per le antiche stanze dell’ex ospedale psichiatrico di Maggiano”.
Nel 2011 pubblica il libro “Gli ultimi Calafati di Viareggio”, un reportage su un cantiere viareggino che mantiene in vita, nella costruzione di barche di legno, le vecchie tecniche dei calafati.
Parallelamente a queste ricerche coltiva l’altra grande passione: la fotografia di strada, che lo porta a rappresentare la quotidianità delle più grandi città d’Europa e d’Italia.

balestrino il paese fantasma FOTO DI GIOVANNI NARDINI 14

Sito: www.giovanninardini.it

Li torturo tuttiiiii!!!
Hai un bar, un negozio, un luogo dove svolgi il tuo lavoro di cui ti piacerebbe parlare?
Potremmo partire da quel luogo per raccontare ciò che fai, la tua attività, la tua professione!
Ti serve una tortura personalizzata, che ti farà uscire dall’invisibilità!
Dai un’occhiata a come funziona! –> Cosa posso fare per te

Iscriviti alla Newsletter per non perderti nessun articolo! Trovi il form in home page