Torturo tuttiiiii!

Amo intercettare e raccontare dettagli di persone e personaggi e di luoghi toscani attraverso le interviste, che chiamo scherzosamente “torture”!

la stanza delle torture logo TONDO pixel 1200

Per lavoro e per passione, da sempre torturo ( = intervisto!) le persone e visito luoghi toscani.
Sia delle persone che dei luoghi, amo scoprire i dettagli e contribuire a farli conoscere.

Ho una particolare predisposizione e simpatia per i Social.
Molto meno per chi dice che sono giochini scemi!
Aiuto i freelance e le piccole attività a capire se li stanno usando bene.

Insomma torturo tutti: sia quando intervisto, che quando analizzo se i clienti stanno usando bene i propri canali social!

Come potrei aiutarti?

Ti serve la tua tortura personalizzata!

cosa posso fare per te cinzia donati giornalista e blogger

–> Hai capito che essere torturato è una figata 🙂
–> Ti piacerebbe tantissimo raccontarti e parlare della tua attività in una delle mie torture (interviste)!

Chi sei, cosa fai, come lo fai…
Insomma promuoverti attraverso una tortura personalizzata che parli di te con le parole giuste, con onestà e trasparenza.

Box call to action

Nella tortura personalizzata inseriremo uno speciale box dove invitare il lettore a fare qualcosa.
Un box con la tua call to action che pubblicizza quello che vuoi! Per lanciare in modo chiaro e diretto il tuo messaggio.

Quanto costa?

Nel mio percorso ho scelto la trasparenza e la chiarezza in tempo reale, perciò non è il caso di lasciare il mistero su un dato che a mio parere è fondamentale!
Secondo me, se hai avuto la pazienza di arrivare a leggere fino a qui, è giusto che ti dica in modo chiaro quanto costa.
Nella tua tortura personalizzata sono compresi:
– intervista
– fotografie a uso esclusivo dell’intervista stessa
– condivisione su tutti i miei canali Social (al momento Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest, LinkedIn)
– inserimento nella Newsletter che invio mensilmente
Il tuo investimento: a partire da 80 euro

FAQ

Che differenza c’è tra l’intervista gratuita e quella a pagamento?

Gratuita:

  • Non puoi intervenire sulle domande, che sono preparate da me. Ovviamente hai pieno potere sulle risposte!
  • Non metto link cliccabili. Metto indirizzi di siti, ma non cliccabili
  • Non metto inviti a fare azioni che comportano l’acquisto di qualcosa o inviti ad andare su siti dove si vende qualcosa
  • Non seguo eventuali richieste dell’intervistato riguardo seo e motori di ricerca

A pagamento:

  • Puoi aggiungere domande che non ho contemplato
  • I link sono tutti cliccabili per sempre
  • In un box speciale con Call To Action, si invita il lettore a compiere un’azione: andare su un sito, andare ad acquistare qualcosa da qualche parte…
  • Se vuoi, puoi chiedermi di lavorare su frasi chiave che ti interessano particolarmente

Non sono differenze da poco, infatti uno è un servizio giornalistico, l’altro è un servizio a pagamento, che fatturo ognuno con codici di partita iva differenti, perché sono proprio due differenti professionalità.

Hai bisogno di usare i Social?

cosa posso fare per te cinzia donati giornalista e blogger

–> Ci sei già, ma sembrano addormentati! Non ti danno i risultati che speravi
–> Ti stai chiedendo: “Ma sto usando bene i Social? Sto sfruttando tutte le loro potenzialità?”
–> Non sai dove sbattere la testa: Facebook, Instagram, Twitter, Pinterest, Telegram, LinkedIn, Clubhouse… Per te è un labirinto!

Vediamo insieme cosa c’è che non va!
Probabilmente basta poco, solo aggiustare un po’ il tiro, per avere i risultati che vorresti raggiungere!
Puoi prenotare un’ora di consulenza/allenamento con me per capire cosa e come correggere.

Se invece sei del team “Non so dove sbattere la testa”, ti posso aiutare a trovare il bandolo della matassa in questo labirinto di Social!
Possiamo scegliere insieme quelli che ti servono e imparare a usarli bene.
Il tutto in poche ore, senza rapporti continuativi e infiniti, ma solo consulenze mirate che già dalla prima ora ti rendono autonomo nella gestione dei tuoi Social.

Come funziona in 3 passi:

Passo 1
Mezz’ora di tortura/intervista gratuita di persona o in videochiamata per definire le tue esigenze
(sia nel caso dell’intervista che dell’analisi dei Social)

Passo 2
Mi ritiro per elaborare il tutto

Passo 3
Suggerisco la soluzione più efficace – tempi e modi – per raggiungere l’obbiettivo

Cosa hai scelto? La 1 o la 2?

A questo punto contattami!

SCARICA IL MIO MEDIA KIT

Dicono di me: recensioni

  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione
  • dicono di me recensione

Dicono di me: rassegna stampa

  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa
  • cinzia donati dicono di me rassegna stampa

Scrivo per lavoro e per passione.

La passione che ci metto

in modo naturale

è il mio valore aggiunto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: