Ultimo aggiornamento 27 Giugno 2024

Il titolo me lo suggerisce lei, Patrizia Pandolfi.
Perché? “Perché la professione si fa così: bisogna vedere lungo. Tanto ai numeri ci penserà l’intelligenza artificiale, che per la compilazione dei bilanci ci sostituirà. Invece l’aspetto umano e la consulenza non saranno sostituiti”.

patrizia pandolfi athena solution group

La tortura!

Quando ti chiedono “Che lavoro fai?” cosa rispondi?
Commercialista, perché tutti sanno cosa fa una commercialista, però poi non mi ci ritrovo perché mi ritengo un partner dell’azienda. Quando i clienti si affidano a me, mettono la loro azienda nelle mie mani, mi raccontano i loro progetti e io cerco di aiutarli a realizzarli. Spesso il cliente non sa quando può fare investimenti o determinate operazioni, perché non si rende conto dei numeri. Invece i numeri sono come i parametri di allerta nelle analisi del sangue delle aziende!

Quali sono le esperienze più significative che ti hanno portato fino qui?
Un filo conduttore presente su più esperienze è che ho capito che gli andamenti aziendali dipendono anche dalla persona che appoggia l’imprenditore. L’imprenditore spesso non si rende conto di cosa può fare e bisogna essere chiari e diretti, bisogna dirgli tutto, anche quello che non vuole sentirsi dire. Dire anche “no”, o meglio “no perché non è il momento giusto”. Per questo mi definisco un “partner”.

cinzia donati giornalista e blogger 2

Sono Cinzia.
Faccio – con calma! – la giornalista e la blogger, con un occhio attento alla socialsfera.
Amo intercettare e raccontare persone, personaggi e luoghi da scoprire attraverso le interviste, che chiamo scherzosamente “torture”!

Sono appassionata di tecniche e interventi mirati a dare visibilità, come ad esempio la tortura personalizzata o il corretto uso dei social.
Contattami! oppure guarda i miei servizi qui

La parola chiave è “partner”?
Sì, la mia consulenza è tagliata su misura, come farebbe un sarto.

Che tipo di formazione serve per svolgere la tua professione?
Io ho conseguito la Laurea in CPA Consulenza Professionale alle Aziende, con 110 e lode a Pisa, poi abilitazione, master e poi formazione continua sempre, quotidianamente…

patrizia pandolfi athena solution group

Volendolo dire con parole semplici, Athena di cosa si occupa?
Athena ha l’obiettivo di affiancare l’imprenditore in tutti i problemi o progetti che può o vuole incontrare. L’obiettivo è di riuscire ad avere dentro un unico referente professionisti o società specializzate su tutte le materie, così da consegnare all’imprenditore progetti o soluzioni che hanno già incontrato e superato le criticità. Quante volte si va da un professionista e poi lo indirizziamo da un altro? Io quotidianamente, rivolgendomi ai miei clienti, dico: “Qui bisogna confrontarci con un legale, un geometra, un giuslavorista…”. Athena ha l’obbiettivo di dare risposte alle mille domande in modo professionale e completo. L’imprenditore inoltre avrà risparmiato tempo perché spesso alla medesima riunione partecipano già più figure.

Chi è il cliente ideale che chiama Athena?
È un’azienda consapevole di aver bisogno di essere ascoltata.

Cosa succede quando incontri il cliente?
Adotto molto l’aspetto umano.

Qual è il complimento in ambito professionale che ti ha fatto più piacere?
“Mi hai salvato”.

Invece la critica che ti ha dato più fastidio?
Quando dicono che non rispondo al telefono. Se non rispondo, è perché sto ascoltando un cliente!

patrizia pandolfi athena solution group

Racconta il successo di cui sei più orgogliosa
Riuscire ad avere una famiglia con marito e due figlie e allo stesso tempo svolgere la mia professione essendo presente per il mio cliente.

Come ti promuovi?
Devo partire con la tua tortura (ride) e con il passaparola.

Usi i social? Cosa ne pensi?
Li uso pochissimo. Dico che non servono, ma è la storia della volpe e l’uva (ride).

Qualche consiglio per chi aspira a fare la tua professione?
Vedere i numeri e oltre.

Che rapporto hai con i soldi?
Come dice una mia cliente, sono importanti, ma i valori di più!

E con la parità?
In genere ai tavoli sono l’unica donna e magari con uomini più anziani con cui può nascere uno scontro. No, la parità ancora non c’è.

Progetti futuri in cantiere?
Come associata dello studio PB abbiamo da poco iniziato una collaborazione con Athena. Il mio progetto più impegnativo è affacciarmi ai mercati esteri.

patrizia pandolfi athena solution group

Qualcosa che non ti ho chiesto e che vuoi dire?
Dentro Athena io sono Studio PB Consulting di Patrizia Pandolfi e Cristiano Barsi (il marito, NdR), realtà che si occupa di consulenza aziendale e che è un partner di Athena.

Un titolo per questa intervista?
Il commercialista del futuro.

Perché?
Perché si fa così la professione, bisogna vedere lungo. Tanto ai numeri ci penserà l’intelligenza artificiale, che per la compilazione dei bilanci ci sostituirà. Invece l’aspetto umano e la consulenza non sarà sostituito.

“Mettono la loro azienda nelle mie mani, mi raccontano i loro progetti e io cerco di aiutarli a realizzarli”

Chi ha bisogno di te, ti contatta per…?

L’imprenditore che ha un problema o vuole crescere ma non ha idea da dove iniziare mi deve chiamare!

Chi è Patrizia

Dove e quando sono nata: a Pietrasanta, il 21 marzo 1980
Dove vivo: a Viareggio
Famiglia: sono sposata con Cristiano e mamma di Sara, 5 anni, e Laura, 2 anni
Una cosa di me che mi piace: che quando mi metto in testa una cosa, definito l’obbiettivo, arrivo fino in fondo
Una cosa di me che mi piace meno: sono troppo buona
Passioni che coltivo quando non lavoro: quando ho tempo, mi piace cucinare, poi mi piacerebbe il tennis, la piscina…

Dove possiamo trovarla

Sito athenasolutiongroup.com
e-mail info@athenasolutiongroup.com
Social attivi: Facebook, Instagram, LinkedIn

Li torturo tuttiiiii!!!
Ti piacerebbe essere torturato, ehm… intervistato da me?
Ti piacerebbe parlare di te e raccontare ciò che fai, la tua attività, la tua professione?

L’intervista ti farà uscire dall’invisibilità!
Dai un’occhiata a come funziona! –> Cosa posso fare per te

*Cosa puoi fare per me?*
condividere questo articolo sui tuoi canali social
• inoltrare il link ai tuoi contatti whatsapp
• lasciare un commento in fondo all’articolo stesso
iscriverti alla Newsletter per non perderti nessun articolo! Compila il form in home page

In un anno questo sito è stato letto da oltre 33mila persone, che hanno consultato oltre 48mila articoli (Analytics 15/7/2024). Scrivimi a cinzia@lastanzadelletorture.com per avere il media kit dettagliato